La mosca tagliato 1024.jpg

 

Forza Nuova e la Waterloo di Berlusconi!

18/05/2011

 

 

Per Forza Nuova questa tornata elettorale è stata una Nuova crescita, tassello dopo tassello,

Il movimento fondato da Roberto Fiore è in crescita, anno dopo anno, con delle proposte

Utili per il popolo Italiano.

Ignorato dalla stampa, la forza del gruppo è il perno trainante del movimento con delle proposte

che servono alla nostra Nazione.

Oggi la cosa più dannosa per la politica Italiana è questa legge elettorale che va cambiata, per riportare gli elettori a votare.

Adesso andiamo avanti con i referendum, una nuova impresa per i   4 SI

che possono migliorare L’Italia.

 

Stefano Pantini

 

 

 

 

 

FORZA NUOVA

COMUNICATO STAMPA

 

 

ELEZIONI FORZA NUOVA; CROTONE,PASQUALE SENATORE SFIORA IL BALLOTTAGGIO,BANDELLI A TRIESTE SUPERA IL10% 

 

 

Il Segretario di Forza Nuova Roberto Fiore si felicita per il risultato elettorale di Crotone che ha dato a Pasquale Senatore, candidato appoggiato da Forza Nuova, il 18%. Mentre Bandelli a Trieste, sostenuto da FN ( che prende come voti di lista il 2%) raggiunge un importante 10% ."Il primo dato importante di queste elezioni ad emergere con chiarezza è la Waterloo di Berlusconi e della Lega in tutte le principali città che andavano al voto. E' finito il tempo del bipolarismo assoluto e finalmente si inizia ad intravedere qualche spiraglio di luce. Crotone è il più fulgido esempio di come la rinascita possa ripartire dalla regione che più ha sofferto. Laddove candidati puliti ed onesti appoggiati da una forza nazionale e popolare qual'è Forza Nuova si presentano soli, raggiungono percentuali importanti . Senatore e Bandelli si sono presentati con un programma autenticamente sociale e popolare, una ricetta vincente."

 

 

 

UFFICIO STAMPA

FORZA NUOVA

VIA CADLOLO 90

00165 ROMA

TEL 0635348636

 

 

ANALISI DEL VOTO

 

I risultati di Crotone e Trieste sono per Forza Nuova sicuramente i più interessanti.

Nei precedenti comunicati elettorali avevamo già sottolineato, che in queste due città Forza Nuova aveva dato vita ad una coalizione alternativa alla Pdl composta di due elementi politici, la radicalità e la visione, tipiche di FN e la forza locale e popolare di candidati di alto profilo. Questa strategia si è dimostrata vincente e le percentuali raggiunte parlano da sole. Bandelli a Trieste raggiunge il 10,5% e a Crotone Senatore con 18% sfiora il ballottaggio.

Nelle grandi città, Milano, Torino e Bologna Forza Nuova dispiega una forza militante considerevole e a tratti eroica, ma non raggiunge risultati politicamente spendibili. A Torino si registra però la conquista di un seggio da parte del candidato sindaco della coalizione in cui è Forza Nuova. 

Altra cosa è nei centri più piccoli ma comunque di medie dimensioni in Toscana ( Castiglion Fiorentino 1,9%) e soprattutto in Lombardia ( Ospitaletto 3,7%Faloppio 5,5% Cugliate Fabiasco10% Pizzighettone 2.8%). Qui Forza Nuova ottiene buoni risultati eleggendo anche rappresentanze.

Si conferma poi Alessandra Balduini come consigliere-assessore e vicesindaco di Altopascio (LU).

Alle elezioni provinciali Forza Nuova si presenta infine a Trieste ottenendo l' 1,6% e a Ravenna raggiungendo l' 1%.