La mosca tagliato 1024.jpg

04 Ottobre 2012

Rivoluzione Siciliana, Rivoluzione Italiana

Intervista a Roberto Fiore, Forza Nuova.

Di     Stefano Pantini

rivoluzione-siciliana-624x300.gif

 

Per il  default imminente della  Sicilia c’è modo di bloccarlo?

Quali le cause di questa situazione disastrosa, e come poterla risanare?

 

Il default siciliano come il default italiano si basa su due elementi fondamentali:

Il primo, e' il fatto che una classe politica corrotta ha chiesto soldi in prestito per decenni  per mantenere le clientele ed accontentare la Mafia;

il secondo e' che questi soldi sono stati presi in prestito da istituzioni o banche che hanno emesso il denaro a debito creandolo dal nulla.

Pertanto la risposta è semplice, il debito non va pagato e la Regione Sicilia,

in base agli articoli pertinenti presenti nello statuto regionale, deve chiedere alla propria banca di emettere il denaro a credito.

 

Ha avuto incontri con candidato governatore  della Regione Sicilia De Luca e con l’imprenditore Zamparini, si è parlato di sovranità monetaria e di..?

 

L'esperimento del sindaco Cateno De Luca nel comune di Santa Teresa a Riva,

potrebbe rappresentare l'inizio di una operazione coraggiosa per  volta a liberare la Sicilia e l' Italia dall'ipoteca bancaria.

Il movimento a favore della sovranità monetaria si sta facendo largo in Sicilia grazie ad un' azione trasversale.

Ma devo però aggiungere che l'unico movimento che alle elezioni si presenta con  un chiaro programma

a favore della sovranità monetaria è Rivoluzione Siciliana,

 di cui fanno parte il movimento dei Forconi, Forza Nuova ed il candidato governatore Cateno De Luca.

 

Nella crisi di oggi come poter rispettare la politica finanziaria di Bruxelles e della BCE ,          

come ha già fatto Cipro, chiedendo aiuto alla Russia?

 

Il rifiuto di Cipro di seguire il percorso obbligato dell'indebitamento con la BCE o l'FMI  è un segnale importantissimo.

 

Ci sono prospettive differenti per lo stato Italiano per non dover stare assoggettato alla BCE e all’Europa delle banche?

 

Se l'Italia fosse stata governata da persone libere avrebbe seguito la stessa politica cipriota

e avrebbe cercato di risolvere il proprio problema attraverso l'istituzione della moneta nazionale sovrana

o in via subordinata chiedendo aiuto alla Russia.

In ogni caso oggi esiste uno spazio per qualsiasi Nazione Europea per uscire dalla morsa del debito:

quello che manca è il coraggio di volerlo fare.

 

C’è  un  progetto in cantiere per le consultazioni politiche nazionali dell’anno prossimo da contrapporre alla nuova coalizione della Destra

di Musumeci/Storace e Lombardo e il PDL. Ecc..ecc, che si presenta alle elezioni Regionali Siciliane?

 

Il progetto da contrapporre ai tentativi di ricostruire un corrottissimo e demoralizzato

centro destra si chiama in Sicilia, Rivoluzione Siciliana ed in Italia, Rivoluzione Italiana.

Al di là della destra e della sinistra, questo progetto intende coalizzare le forze sane della Nazione

 verso un cambiamento generale delle regole della democrazia, dei rapporti sociali e un attacco frontale al Liberalismo come infezione dei popoli.

 

La situazione politica nel Lazio dopo le dimissioni della Polverini può portare ad un nuovo progetto politico che escluda le parti colpevoli di questo disastro?

 

Certamente si, la situazione è in movimento ma da quel che posso vedere in queste prime ore il Lazio,

regione ribelle e nazionalista, non passerà supinamente dai corrotti di centro destra

ai corrotti di centro sinistra ma potrebbe imboccare la svolta Forzanovista.

La manifestazione tenutasi a Torre Angela lo scorso 29 settembre ha dato ampia dimostrazione

che attorno a Forza Nuova si sta unendo un popolo determinato a difendere la propria dignità.

 

Come si può far nascere una reale ed innovativa consapevolezza di una entità politica al di fuori degli schemi che possa essere innovativa e strutturata per le esigenze del Popolo?

 

Tre sono i principi generali che ci devono guidare:

1. essere avanguardia di una protesta che coinvolge soprattutto i settori dell'agricoltura,

dei giovani e dei lavoratori in genere, per confermarli nell'idea che le vecchie strutture sindacali

e partitiche li hanno traditi e non possono svolgere alcun ruolo..

2. essere l' unica forza di reale alternativa al governo Monti con il  quale tutti stanno dialogando per arrivare all' accordo

per un regno delle banche e dei poteri forti per mille anni.

3. Prefigurare già da adesso un nuovo modello di Stato in cui il capitale sia subordinato al lavoro,

la sovranità monetaria sia ristabilita e sia incoraggiato il ritorno dei giovani e dei lavoratori al lavoro della terra.

 

Cosa deve dare la Politica alla Nazione e cosa deve essere cambiato?

 

Uno Stato Nuovo in cui il diritto alla vita, la difesa di principi sociali,

la sovranità nazionale e la tutela dei valori tradizionali dovranno rappresentare l'asse centrale.

 

Come si può evitare di essere di nuovo tagliati fuori dal progetto di ricostruzione Politica e Morale per il rinnovamento della nostra Nazione?

 

Se riusciremo a svolgere questo lavoro al di là del blackout mediatico,siamo destinati a rappresentare il futuro d'Italia.

*

Grazie