La mosca tagliato 1024.jpg

27 Febbraio 2014

Lettera aperta al Segretario Nazionale

del Partito Nazionalista Ucraino Svoboda ,

Oleg Tiahnybok.

Di Roberto Fiore – Forza Nuova

oleg.jpg

Caro Oleg,

il mondo intero è rimasto stupito ed attonito dal modo in cui il Popolo ucraino e i militanti di Svoboda hanno affrontato e sconfitto un governo corrotto e anti popolare. E' motivo di onore, per tutto il Popolo europeo, realizzare che ci sono uomini e donne pronti a rischiare ed anche a perdere la propria vita per Dio e per l'Onore e la Dignità della propria Patria.

Quello che speriamo per voi e l' Ucraina, é che manteniate l' Indipendenza che vi siete duramente guadagnati.
Un' indipendenza che dovrà essere rispettata dagli Stati europei che vorrebbero invece oggi usare l'Ucraina come un campo di battaglia per i loro interessi.

Nondimeno, da fratello europeo, desidero che tu sappia che quei poteri che stanno già tentando di infiltrarsi in Ucraina ( UE, BCE, IMF, NATO), hanno prodotto negli ultimi dieci anni in Europa soltanto povertà e guerra. In particolare, l'IMF ha distrutto l'economia greca in modo tale da costringere i poveri, per la prima volta nella storia moderna di questa nazione, a cercare cibo nei bidoni della spazzatura,o nei casi migliori, a chiedere carità.

Grazie all'IMF e alla BCE, milioni di piccole aziende, che erano l'orgoglio della mia Italia, sono andate incontro alla bancarotta, e centinaia di imprenditori, a causa della crisi, hanno scelto il suicidio.

A causa della NATO ,invece, noi siamo stati coinvolti in almeno cinque guerre,negli ultimi venticinque anni, solo ed esclusivamente per il volere dell'America e di Israele,sacrificando inutilmente le vite dei nostri soldati,perdendo la nostra dignità e la nostra sovranità.

Infine, nonostante io comprenda il tuo desiderio di essere parte integrante dell'Europa dei Popoli, ho il dovere di ricordarti che l'Unione Europea è totalmente in mano a banchieri e lobby anticristiane e massoniche.
Ti chiedo, in nome di quei milioni di Europei che tutti i giorni combattono contro disposizioni tiranniche,contro la distruzione della loro identità tramite l'immigrazione, contro la demolizione della cristianità e della Famiglia, di difendere la libertà della tua Patria da questi poteri che vogliono soltanto ottenere un'altra colonia da schiavizzare.

Roberto Fiore