www.lamoscabianca.eu

TUTTO PER LA PATRIA

Intervista a ROBERTO FIORE

Segretario di Forza Nuova 

11/05/2009

1                Chi è Roberto Fiore?

 

ROBERTO FIORE E MILITANTE DA SEMPRE CHE SI BATTE PER UN DISEGNO PER UN ITALIA DEL FUTURO PER UN PROGETTO POLITICO CHE NEGLI ANNI E’ IN QUALCHE MODO VARIATO MA NELLA SOSTANZA RIMANE LO STESSO.

 

 

2                Che cosa è cambiato dal 1977, prima Lotta Studentesca poi Terza Posizione ora Forza Nuova?

 

E’ CAMBIATA LA SITUAZIONE POLITICA ITALIANA ED EUROPEA.  I PROBLEMI CON CUI OGGI CI SI CONFRONTA SONO SICURAMENTE DIFFERENTI DA QUELLI DEGLI ANNI SETTANTA E  OTTANTA, MA LA RADICE SOLIDA DEL PENSIERO POLITICO A CUI IO MI RIFERISCO NON E’ CAMBIATA E QUINDI SONO PIU’ VARIAZIONI DI CARATTERE STORICO POLITICO CHE DI CARATTERE IDEOLOGICO

 

3                E’ difficile portare avanti una famiglia e crescere dei figli con sani principi, dato il crollo dei valori nella società, famiglia e religione, cosa consiglia da padre di famiglia?

 

INNANZI TUTTO LA FORZA E LA FEDE DI AVERE DEI FIGLI E POI L’EDUCARLI COME SI E’ STATI EDUCATI NOI, COME LE NOSTRE GENERAZIONI SONO STATE EDUCATE IN QUELL’INSIEME DI VALORI FONDAMENTALI E DI PRINCIPI CHE BENE O MALE IN ITALIA HANNO MOTIVATO GENERAZIONI DAGLI ANNI VENTI/TRENTA FINO AGLI ANNI SESSANTA/SETTANTA E SONO ANCORA I PRINCIPI A CUI CI SI PUO’ RIFERIRE; QUINDI I GENITORI, UN PADRE, DEVONO ESSERE ANCORATE A QUEI MOTIVI DI FONDO, NON FARSI TRASCINARE DALLE DEBOLEZZE DEL TEMPO.

 

4                F.N. si è presenta da sola alle Europee.

Non c’è stato modo di poter aggregare le varie forze politiche di Destra?

 

MA IO HO PROVATO, HO FATTO DEGLI APPELLI, HO PARLATO CON TANTE PERSONE, HO CONSTATATO CHE 

LE BASI ERANO D’ACCORDO

MA C’E’ STATA LA VOLONTA DEI VERTICI, DA UNA PARTE DI FARE UN ACCORDO CON DELLE FORZE SPURIE E 

LONTANE DAL NOSTRO MONDO, NEL CASO  DELLA DESTRA, NELL’ALTRO, NELLA FIAMMA, 

INSPEGABILMENTE DI PRESENTARSI DA SOLI.

 

5                Per lei è possibile, in futuro, creare una vera entità politica a destra del PDL?

 

PER COSI’ COM’E’ NO, NEL SENSO CHE SE NOI CONTINUIAMO AD INTENDERE QUEST’AREA  COME UN APPENDICE DI DESTRA DEL PDL QUELLA CHE UN TEMPO SI CHIAMAVA LA FIAMMA DI SCARICO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA NO NON C’E’ FUTURO E NON E’ GIUSTO NEMMENO CHE CI SIA UN FUTURO.

SE INVECE S’INTENDE UN’AREA FORTEMENTE ANCORATA A DEI PRINCIPI DI IDENTITA’ NAZIONALE E CULTURALE E DI EVOLUZIONE ECOMICA IN SENSO SOVRANITARIO, IN SENSO POPOLARE NAZIONALE,  ALLORA SI C’E’ UN FUTURO ENORME,  CI SONO INTERE PRATERIE.

 

6                Europa, quali Nazioni mancano per il suo completamento?

 

LA RUSSIA, LA BIELORUSSIA, L’UCRAINA, LA SERBIA E LA CROAZIA

 

7                E’ possibile che in Italia siamo costretti ad accettare quote decise dal Governo Europeo, che non rispecchiano la nostra effettiva produzione?

 

PER COME OGGI E’ REGOLATA LA QUESTIONE EUROPEA, IN REALTA’ NEMMENO IL PARLAMENTO EUROPEO DECIDE SULLE DELLE QUESTIONI FONDAMENTALI, SONO DELLE NASCOSTE COMMISSIONI DI BUROCRATI CHE EFFETIVAMENTE DETERMINANO DELLE COSE, QUINDI TUTTI I POPOLI EUROPEI, E ADDIRITURA TUTTE LE ISTITUZIONI NAZIONALI EUROPEE, SONO TOTALMENTE ESAUTORATE DA QUESTA CLASSE DI BUROCRATI OSCURI CHE DECIDONO SEMPRE SULLA NOSTRA PRODUZIONE, SULLA NOSTRA AGRICOLTURA, SUI VARI TEMI SOCIALI ED ECONOMICI.

 

8                Come pensa che si debba tutelare il nostro prodotto alimentare di alta qualità?

 

SECONDO ME VA TUTELATO MA NON SOLO LEI, PERCHE’  L’ ALTA QUALITA’ E’ QUALCHE COSA CHE CI VIENE DATO COME CONTENTINO PER IL FARCI DIMENTICARE CHE NON PRODUCIAMO PRATICAMENTE PIU’ NULLA , E ALLORA SI DICE: “BEH, NON PRODUCIAMO PIU’ NULLA E ALLORA PRODUCIAMO ALTA QUALITA’”.  QUESTA E’ UNA QUESTIONE DI NICCHIA E DI UN MERCATO DI NICCHIA; NOI DOBBIAMO TORNARE A PRODURRE E  SIGNIFICA AD ESEMPIO  COLTIVARE E  PRODURRE GRANO, A FARE IL TESSILE. NON E’ SOLO UNA QUESTIONE DI ECONOMIA O PER ESEMPIO DI AGRICULTURA BIOLOGICA, PER NOI E’ UN PROBLEMA DI PRODUZIONE NAZIONALE.  NOI DOBBIAMO IN CERTI SETTORI RAGGIUNGERE UN’AUTOSUFFICENZA NAZIONALE.

 

9                La Russia, che ruolo potrà avere nella politica Europea ?

 

NEL MOMENTO IN QUI LA RUSSIA SARA’ EUROPEA TUTTI GLI EQUILIBRI INTERNAZIONALI SALTERANNO E L’EUROPA DIVERRA’ IMMEDIATAMENTE IL CENTRO DEL MONDO DAL PUNTO DI VISTA DELLA POLITICA

 

10            Il  suo rapporto con la  fede Cattolica?

 

SONO CATTOLICO E CERCO DI PRATICARE LA MIA FEDE E CERCO DI IMPOSTARE LA MIA AZIONE

 POLITICA SECONDO PRINCIPI CRISTIANI.

 

11            Ci sono molte Province e Capoluoghi di provincia, una tra tutte Grosseto, dove F.N. non è presente; ci sarà un futuro per F.N. in queste zone?

 

CERCHEREMO. NOI SIAMO IN COSTANTE PROGRESSO. DEVO DIRE CHE CONTRARIAMENTE AD ALTRE FORMAZIONI FORZA NUOVA CONTINUA  A RECLUTARE E  CRESCERE, MA SOPRATTUTTO CONTINUA A FORMARE UNA GENERAZIONE POLITICA, UNA CLASSE POLITICA FORZANOVISTA, CHE CON IL TEMPO SI RADICA SUL TERRITORIO; SONO TEMPI LUNGHI E DICIAMO CHE QUESTA MACCHIA D’OLIO SI ALLARGA, NON CON LA RAPIDITA  CON CUI VORREMMO, MA SI ALLARGA CONTINUAMENTE, QUINDI ANCHE GROSSETO SARA’ PRESTO RAGGIUNTA DA QUESTA MACCHIA.

 

12            Uno slogan che la  identifica?

 

CE NE SONO MOLTI MA FORSE QUELLO PIU’ MI IDENTIFICA E’: ” TUTTO PER LA PATRIA”.

 

13            Che cosa c’è nella politica che le da fastidio?

 

LA MESCHINITA’,  LA DOPPIEZZA E IL PERDERE DI VISTA I FINI DELLA LOTTA POLITICA

 

14            Qual è l’evento che ricorda con più piacere della sua vita politica?

 

 CI SONO MOLTI MOMENTI IN CUI HO PROVATO SODDISFAZIONE DEVO DIRE, MA UNA COSA IN PARTICOLARE. NEL  1999 IO ERO ANCORA, PER MOTIVI POLITICI, OGGETTO DI UNA PERSECUZIONE POLITICA E RICERCATO DALLA POLIZIA ITALIANA; C’ERA UN MANDATO DI CATTURA DI CUI IO NON HO NULLA DA VERGOGNARMI PERCHE’ PER REATI POLITICI, E  POTER ARRIVARE IN EUROPA ED ESSERE DEPUTATO ESATTAMENTE DOPO NOVE ANNI E’ UN MOTIVO DI GRANDE SODDISFAZIONE POLITICA NON SOLO PER ME MA PER TUTTI COLORO CHE MI HANNO AIUTATO IN QUESTA IMPRESA

 

15            Quello meno felice?

 

NON CE NE’ NESSUNO IN PARTICOLARE, CI SONO DEGLI ALTI E DEI BASSI MA NON POTREI IDENTIFICARNE UNO

 

16            Come presenta gli otto punti fondanti  di  Forza Nuova?

 

http://www.forzanuova.org/punti_fermi.htm

 

COME I PUNTI PROPRIO DI RICOSTRUZIONE NAZIONALE, SE NOI NON ATTRAVERSIAMO QUEI PUNTI NON FACCIAMO DI QUEI PUNTI LA PARTE FONDAMENTALE DI UNA RICOSTRIZIONE NAZIONALE, NOI SIAMO DESTINATI A FARE IL LAVORO A META’ O AD UN QUARTO.

SI PUO’ ANCHE SCEGLIERE AD ESEMPIO IN CERTI PERIODI DI NON PARLARE DI ABORTO, NON E’ IL NOSTRO CASO, MA NON POSSIAMO PENSARE DI RICOSTRUIRE LA NAZIONE SE IN ITALIA SI CONTINUA AD AVERE LE LEGGI ABORTISTE; POSSIAMO PER UN ATTIMO LASCIARE IL DISCORSO DELL’IMMIGRAZIONE? CERTAMENTE NO, PERCHE’ SE NON SI RISOLVE IL PROBLEMA DELL’IMMIGRAZIONE IN MODO RADICALE L’ITALIA E’ DESTINATA AD ESSERE SCONVOLTA DA QUESTO FENOMENO.

QUINDI SONO OTTO PUNTI EFFETTIVAMENTE IMPORTANTI E MOLTO FERMI CHE SONO LA BASE DI UN RILANCIO NAZIONALE.

 

17            Questi otto punti si possono portare in Europa?

 

CERTO, ANCHE PERCHE’ I MALI CHE AFFLIGGONO IN QUESTO MOMENTO I PAESI EUROPEI SONO MOLTO SIMILI.  C’E’ UNA FAMILIARITA’,  C’E’ UNA VICINANZA FRA NOI E GLI ALTRI POPOLI EUROPEI OGGI FORTISSIMA; E’ PUR VERO CHE I PROBLEMI DELL’EST EUROPEO SPESSO NON COINCIDONO CON L’OVEST MA ALLA FINE QUESTO STA DIVENTANDO SEMPRE DI PIU’ UN GRANDE POPOLO, QUELLO EUROPEO.

D’ANTRONDE QUESTO NELLA STORIA E’ GIA’ AVVENUTO SE PENSIAMO AL SACRO ROMANO IMPERO, ALL’IMPERO ROMANO. IN NOI NEL MOMENTO IN CUI CI AVVICINIAMO AGLI ALTRI PAESI EUROPEI  NON PROVIAMO FASTIDIO, NON LA AVVERTIAMO COME UNA FORZATURA. LO TROVIAMO UN FATTO NATURALE  E QUESTA E’ UNA GRANDE FORZA SU CUI DOBBIAMO FAR LEVA CHE NON TOGLIE MINIMAMENTE L’IMPORTANZA DELLA NOSTRA ITALIANITA’.

 

18   Con l’abbassamento delle nascite e l’aumento dell’immigrazione dai paesi Islamici, cosa dovremmo aspettarci per il prossimo futuro?

 

BEH, SE QUESTO E’ IL FUTURO SIAMO STATI SCONFITTI E IN REALTA’ SONO GLI UOMINI CHE DETERMINANO ATTRAVERSO LA PROPRIA VOLONTA  IL FUTURO;  NOI NON SIAMO DEI TERMINISTI, PER CUI E’ SUFFICIENTE SEGUIRE IL PROGRAMMA DI FORZA NUOVA CHE APPUNTO ESORTA LA  CRESCITA DEMOGRAFICA. CI SONO PAESI COME LA FRANCIA CHE HANNO DIMOSTRATO ADDIRITTURA, CONTINUANDO A RIMANERE NELLA LOGICA DI  CENTRO DESTRA E DI CENTRO SINISTRA, CHE SI PUO’ SPINGERE LA NATALITA’.  LA FRANCIA HA PRATICAMENTE IL DOPPIO DEI NOSTRI FIGLI, QUINDI RIPRESA DEMOGRAFICA, E ASSOLUTO BLOCCO DELL’IMMIGRAZIONE: E POI ATTENZIONE AL PROBLEMA ISLAMICO,  VA ASSOLUTAMENTE TRATTATO COME E’ STATO SEMPRE TRATTATO DA NOI EUROPEI.

NOI POSSIAMO ANCHE CONVIVERE CON UN ISLAM CHE VIVE NEL MONDO ARABO,DICIAMO NEI SECOLI, E SI MODERA NEI SECOLI; RICORDO CHE CI SONO DEI PAESI NORDAFRICANI DOVE E’ REATO LA POLIGAMIA, CHE E’ UN PRECETTO DEL CORANO,  QUINDI PAESI CHE HANNO ACCETTATO UNA VISIONE DEL MONDO CHE IN PARTE NON E’ PIU’ ISLAMICA.  CON QUEL TIPO DI ISLAM NOI POSSIAMO PARLARE E DISCUTERE.

 

   19   Come vuol chiudere l’intervista?

 

E’ UNA FASE PARTICOLARMENTE IMPORTANTE DELLA STORIA ITALIANA E TUTTO E’ LEGATO MOLTO A QUELLO CHE OGNIUNO DI NOI PUO’ FARE; NON DOBBIAMO PENSARE CHE LA POLITICA SIA UNA COSA ASTRATTA E LONTANA, LA POLITICA E’ VERAMENTE UNA GROSSA ARMA, CHE NOI ITALIANI POI ISTINTIVAMENTE CONOSCIAMO, LO ABBIAMO NEL NOSTRO DNA, CON LA QUALE POSSIAMO CAMBIARE LE COSE ANCHE NEL NOSTRO QUARTIERE E NELLA NOSTRA CITTA’.

QUELLA E’ L’IMPORTANZA DI  UNA CLASSE POLITICA; SE NOI ABBIAMO UNA CLASSE POLITICA DI CINQUE/SEICENTO/MILLE PERSONE  CHE IN ITALIA SVOLGONO QUESTO RUOLO DI QUADRI POLITICI, NEI LORO QUARTIERI, NEI LORO TERRITORI, NELLE LORO CITTA’,  L’ITALIA INIZIERA’ VERAMENTE A CAMBIARE.

 

Grazie Roberto

 

Stefano Pantini

 

PS Grazie a mio fratello Gianni