Roma, 15 Luglio 2010

 

 

Oggetto: Dimissioni

 

Con la presente rassegno in data odierna “volontariamente” le mie dimissioni da Socio e Dirigente Fondatore di Area Destra. I motivi sono noti a tutti.

La polemica è inutile e comunque la mia è una decisone non costretta da atti di infamia e diffide ricevute in questi giorni, ma una scelta voluta liberamente e non forzatamente, oggi ancora di più, perché l’equipaggio rimasto a bordo di questo Movimento è per la maggior parte un plotone di badogliani che hanno fatto naufragare quanto Io per primo ho fortemente voluto e costituito.

 

Così raggiungo i tanti dirigenti, militanti e fondatori che hanno lasciato in questi ultimi giorni il Movimento: Giovanni Obligato, Massimiliano Guerzoni, Massimo Cacciavillani, Gianluca Speranza, Loris Brocchin, Mario Troviso, tanto per citarne alcuni. Altri, hanno espresso la loro intenzione di dimettersi ed in queste ore formalizzeranno le loro dimissioni.

 

Ringrazio i  tanti “veri Camerati ed Amici” che mi hanno espresso da ogni parte d’Italia in ogni modo la loro solidarietà.

 

Un nome, un simbolo, sono solo parti di un contenitore e come ho scritto in precedenza, l’importante è il contenuto e gli Uomini che lo compongono: oggi Area Destra è un contenitore che non ci appartiene più perché svuotato e tradito nei suoi sani principi che erano alla base del suo Statuto. Gli Uomini quelli veri che ne facevano parte, oggi si ritroveranno in altri progetti, altrove.

 

Le repliche che seguiranno “mi lasciano indifferente”: quello che conta è poter respirare Aria Pura tra Uomini veri forti dei loro ideali e non da interessi che nulla hanno a che fare con la vera politica, quella in cui sempre abbiamo creduto e lottato.

 

Gente come “questa attuale dirigenza, autonominatasi, senza storia” non saranno mai storia!

 

Alessandro Pucci
Co-Fondatore e Membro del Coord. Naz.

Ex Dirigente Esecutivo
Responsabile Legale del
Movimento Politico Area Destra