blocco nazionale.jpg

13/12/2010

BLOCCO NAZIONALE

PROGRAMMA POLITICO DI BLOCCO NAZIONALECINQUANTA ANNI DI PARTITOCRAZIA CORROTTA HANNO FATTO DELL’ITALIA UNPAESE GOVERNATO DALL’ANARCHIA PIU’ ASSOLUTA OVE NESSUN GOVERNO ENESSUNA LEGGE HANNO DIRITTO DI PAROLA.

CHI SIAMO·  Siamo di destra perché in precedenza siamo stati a destra ma abbiamo visto che ai capi non interessa se muori per un ideale nel cuore: loro mirano tutti e solo alla poltrona!·  Siamo di centro perché abbiamo creduto nella Dc, poi a tutti gli altri che fanno alleanze di comodo: solo e sempre per la poltrona, i soldi e per la propria famiglia!·  Siamo di sinistra perché siamo stati a sinistra ma ci siamo accorti che le lotte a fianco dei lavoratori non interessano più questi manager irremovibili della politica: l’unico interesse è per la poltrona e fregarsi milioni di euro alle nostre spalle!· 

SIAMO STANCHI DI TUTTO QUESTO. STANCHI E INCAZZATI!RIALZARE LA TESTA, A TESTA ALTA!· 

Basta il nostro voto. Siamo tanti, anche il tuo vicino di casa la pensa come te: DIGLIELO,FAGLI LEGGERE IL NOSTRO PROGRAMMA!·  La nostra vuole essere a tutti gli effetti una vera e propria Rivoluzione:PRIMA IL ROSSO SULLA NOSTRA BANDIERA·  Prima il rosso, poi il bianco e il verde: non vogliamo irridere la bandiera, nè screditarla,si tratta, è ovvio, di una provocazione per visualizzare il cambiamento radicale delle cose , nel nostro Paese. ROSSO è il colore della passione, dell’amore, del cuore che batte, del sangue versato da tanti italiani per raggiungere l’unità, del sangue sparso nella guerra civile, della lotta per il lavoro e dei tanti operai morti e poi la cosa più importante: la libertà. Per questo nel simbolo rimarrà la raffigurazione dell’Italia che vogliamo, con i colori della nostra storia, ma trasgressiva e rivoluzionaria, nuova e diversa.

RIAPRIRE LE CASE CHIUSE·  Maggiore pulizia nelle strade italiane e maggior controllo anche sanitario;·  Evitare il contagio dell’Aids e delle altre malattie veneree attraverso analisi del servizio sanitario da mostrare al cliente su richiesta;·  Possibilità per lo Stato di far pagare le tasse secondo gli scontrini (non nominativi)rilasciati: e per gli evasori multe salatissime e confisca patrimoniale;·  Evitare la schiavitù a cui sono spesso sottoposte queste persone:

COMPERARE ITALIANO·  Per sostenere la nostra economia in momenti di crisi (se lo facessero tutti, milioni di impiegati e operai italiani avrebbero preservato il proprio posto di lavoro, pensaci);BASTA CON L’IMPOVERIMENTO DA GIOCO E DA TV·  Non se ne può più di anziani (ma anche giovanissimi, operai ed impiegati) che sperperano la pensione in lotto e gratta e vinci col miraggio dei soldi: lo Stato fermi questa vera e propria barbarie nazionale;·  Non se ne può più di giovani italiani che con il miraggio di facili guadagni nel mondo dello spettacolo partecipano a casting per diventare veline o attori. I soldi si guadagnano col sudore e con il lavoro: lo Stato incentivi di più il lavoro, le professioni e meno il puttanismo televisivo.

ASSOCIAZIONI ONLUS, VOLONTARIATO, SERVIZI SOCIALI, COOPERAZIONE:UNA RISORSA PER IL PAESE·  Se non ci fossero bisognerebbe inventarle, perché si sono praticamente sostituite allo Stato nell’aiuto ai più deboli e agli indifesi, ai diversamente abili o portatori di handicap,agli anziani, ai giovani e hanno bisogno del massimo appoggio e sostentamento da parte nostra;·  Sostentamento da parte di industrie che potrebbero favorire con consistenti investimenti queste realtà usufruendo di un regime fiscale di favore o detassazione completa delle sovvenzioni;·  Aumentare al 10x1.000 l’aiuto che offrono i cittadini attraverso la firma sulla denuncia dei redditi;·  Destinare i beni sequestrati a mafiosi e camorristi alla associazioni onlus, ma senza trucchi o inganni da parte dello Stato che deve effettuare solo un mero controllo di corretta gestione e non come hanno fatto a Palermo che li ha in mano ancora e di nuovo la mafia (Striscia la notizia 2010);·  Favorire le onlus nell’assegnazione di beni storici e culturali da gestire per far loro trarre un giusto profitto e portare avanti la propria opera umanitaria.

VALORIZZARE LE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI·  Incidere sulle cause strutturali del carovita combinando lo strumento della concorrenza tra aziende con quello della regolazione dei prezzi da parte dello Stato;·  Coordinamento tra le associazioni consumatori per superare l’attuale frammentazione.

BASTA CANONE RAI TV·  La televisione pubblica si finanzi con la sola pubblicità, che ce n’è fin troppa, prendendo esempio dai privati;·  Privatizzare la Rai e lasciare alla sola informazione il 3° canale senza pubblicità con approfondimenti culturali, news aggiornate, collegamenti dall’Italia e dal mondo .DROGA E ALCOOL ·  A chiunque fa uso personale di droga o alcool va negata la patente di guida; se recidivo va avviato ad un campo di lavoro per un periodo minimo di 3 anni;·  A tutti gli assuntori di droga o alcool vanno prescritte delle analisi periodiche (almeno1 ogni 15 giorni in laboratorio e sotto controllo diretto di personale a evitare trucchi);·  Gli spacciatori trovati in possesso di notevole quantità di sostanza vanno associati direttamente a un campo di lavoro per un periodo minimo di 5 anni;·  Chi assume droghe non può essere inviato a scontare la pena agli arresti domiciliari.

BASTA AL POTERE DELLE BANCHE·  L’economia mondiale è oggi in mano allo strapotere dei gruppi finanziari e bancari,che controllano di fatto produzione ed industria, arricchendosi alle spalle del popolo;·  Interesse primario dell’Italia sarà liberarla dal giogo della Banca Centrale Europea per riacquistare la piena sovranità economica e monetaria;·  Le banche smettano di essere degli squali nei confronti dei piccoli risparmiatori e poco(o per nulla) prudenti con i boiardi di Stato e malavitosi commerciali e politici;·  La ricchezza prodotta dal lavoro di milioni di italiani non deve più finire nelle tasche di pochi banchieri furbi, ma a dare ricchezza e benessere al paese;·  Più attenzione al fenomeno dell’usura, vero cancro dell’economia, più controlli sui traffici delle banche che favoriscono speculatori senza scrupoli e criminalità;·  Togliere qualsiasi potere di arbitrio basato sul caso o su funzionari bancari compiacenti:i tassi di interesse saranno valutati con parametri dettati dalla Banca d’Italia,pubblicizzati periodicamente ed univoci su tutto il territorio.

PROMUOVERE L’AGRICOLTURA·  Spostare risorse comunitarie per aiuti al mercato verso politiche di sviluppo rurale,con particolare riferimento a zone svantaggiate e di montagna;·  Incentivare la diffusione dell’agricoltura biologica anche creando un marchio unico e riconoscibile per il Biologico Italiano;·  Indicazione in etichetta e su tutti i prodotti alimentari dell’origine delle materie prime agricole trasformate;·  Favorire la filiera corta e il rapporto diretto tra produttori agricoli e agroalimentari e consumatori , attraverso cooperative di raccolta a carattere provinciale o di zona promosse dai singoli comuni;·  Intensificare il sistema dei controlli per combattere pirateria agroalimentare e frodi,con irrorazione di pene certe e severe;·  Difendere i marchi DOP e IGP in sede comunitaria e internazionale.

TURISMO E CULTURA·  Lo Stato promuova l’Italia nel mondo attraverso un’azione concentrata e sinergica con le Regioni ed una grande e nuova strategia di comunicazione;·  La Cultura è il più importante investimento per il nostro Paese;·  Realizzazione di concorsi di idee per opere artistiche, urbanistiche e architettoniche su tutto il territorio nazionale;·  Crediti d’imposta automatici per aziende che assumono scienziati per attività di ricerca e progetti nel settore dell’innovazione robotica, social network, meccanica, elettronica e biotech ;

POLITICA·  Riduzione a 2 mandati per parlamentari e qualunque altra carica pubblica;·  Non candidabilità e impossibilità a ricoprire cariche pubbliche amministrative per condannati (anche in primo grado);·  Chi vuole iscriversi o fare politica con Blocco Nazionale deve avere un lavoro sicuro e un reddito certo: non attendere che la politica gli fornisca un lavoro o, peggio, gli consenta di derubare i cittadini;·  La Meritocrazia in politica, unita alla professionalità e a un lavoro sicuro del politico,elimina la corruzione;·  Eliminazione di ogni privilegio particolare per i parlamentari, ivi compreso il diritto alla pensione dopo 2 anni e mezzo;·  Divieto per i Parlamentari di esercitare un’altra professione durante il mandato;·  Divieto di cumulo delle cariche per i Parlamentari (es.: Sindaco e Deputato);·  Pari opportunità elettive tra uomini e donne: in tutte le elezioni politiche dovrà essere previsto il vincolo di presentare metà candidati uomini e metà donne;·  Riduzione del numero dei componenti delle assemblee elettive (Massimo 100 per Camera deputati , 100 per Senato Federale, 30 per Consigli Regionali e Comunali);·  Riduzione dei compensi per Deputati, Senatori ed eletti nelle assemblee locali (euro5.000 per Deputati, Senatori e Sindaci di Comuni superiori a 500 mila abitanti, 3.000per Consiglieri Regionali e Sindaci di Comuni fra 100 e 500mila ab., 2.000 per Sindaci di Comuni inferiori a 100.000 ab., 1.000 per i membri di assemblee locali da 50 a100.000 ab. e Sindaci di Comuni inferiori a 50.000 ab. e 500 euro per membri di piccoli Comuni);·  Riduzione drastica dei fondi a disposizione dei Gruppi parlamentari;·  Blocco delle assunzioni clientelari all’interno di Camera, Senato e Presidenza del Consiglio;·  Abolizione delle Province, delle Comunità Montane e di tutti gli Enti di spreco di pubblico danaro;·  Partecipazione diretta a ogni incontro pubblico da parte di cittadini via web, come già avviene per Camera e Senato;·  Abolizione delle Autori ty e contemporanea introduzione di una vera Class Action;·  Abolizione delle auto blu e di tutti i servizi di scorta (eccezione fatta per accertato, grave ed imminente pericolo di vita);·  Fine di tutti i “fringe benefit” compresi quelli per la funzione di portaborse;·  Referendum sia abrogativi che propositivi;·  Obbligatorietà della discussione parlamentare e del voto nominale per le leggi di iniziativa popolare;·  Leggi rese pubbliche online almeno 3 mesi prima dell’approvazione, per ricevere i commenti dei cittadini.

SICUREZZA PUBBLICA·  Più forze di polizia nelle strade, meno negli uffici con mansioni amministrative delegate a civili e tempi certi di smaltimento pratiche burocratiche;·  Personale incompetente, pericoloso o gravemente lacunoso licenziato;·  Più vigilanza e telecamere sul territorio;·  Inasprimento delle pene per reati contro anziani, minori e donne.

GESTIONE IMMIGRAZIONE·  Rimpatrio immediato, senza passare per i lager denominati centri di accoglienza temporanea;·  Rimpatrio effettivo degli immigrati clandestini presenti in Italia con navi e aerei appositamente predisposti accompagnati dalle forze dell’ordine fino all’imbarco;·  Tutti gli immigrati condannati devono scontare la pena nei Paesi d’origine;·  Istituzione del Registro Europeo dei Migranti ove ogni Stato Europeo, tramite l’ambasciata nei Paesi africani e asiatici, potrà censire dei flussi annuali autorizzati di lavoratori;·  Ogni lavoratore migrante potrà iscriversi a una sola lista ed un solo Paese in cui lavorare,specificando età, competenze e mansioni. Ogni Paese europeo stabilirà dei flussi di accoglienza migratoria secondo le proprie necessità e disponibilità;·  Obbligo di studiare ed imparare la lingua italiana per gli immigrati regolari..

GIUSTIZIA E LEGALITA’·  Divisione delle carriere in magistratura (chi giudica non può essere anche avvocato difensore);·  Giudici, poliziotti, commercialisti, dottori ed avvocati e qualsiasi soggetto che commetta errori per conclamata negligenza o per loro specifica colpa saranno tenuti al risarcimento del danno commesso in sede civile e penale in proprio;·  Revisione dei compensi per giudici con valutazione meritocratica;·  Intercettazioni si, ma violazione dei diritti individuali no. E’ necessario individuare nel Pubblico Ministero il responsabile della custodia degli atti e loro diffusione;·  Gli avvocati ed i giudici parteciperanno annualmente a Corsi di specializzazione da cui dipenderà anche la propria carriera forense;·  I giudici collusi o corrotti, anche in primo grado, saranno rimossi dall’incarico, dalle funzioni e dallo stipendio fino a sentenza definitiva e salvo maggior danno;·  Tempi certi e stabiliti dalla legge per i processi civili e penali (applicazione della pena dopo il secondo grado);·  Più rigore nell’applicazione delle sanzioni.  Il giudice che si limita a rinviare i processi e non produce sentenze apprezzabili su scala mensili, deve essere sostituito e allontanato dall’ordine giudiziario;·  Certezza della pena, non più a discrezione dei giudici per i reati più gravi;·  La deriva dei costumi (dal trionfo dell’ignoranza, dall’imbarbarimento alla violenza),non è più tollerabile: ma tutti questi giudici vivono sulla luna? Possibile che nessuno di loro, e sono migliaia, guardi mai la tv?

SALUTE·  Garantire l’accesso alle prestazioni essenziali del Servizio sanitario Nazionale universale e gratuito;·  Ticket proporzionali al reddito per prestazioni non essenziali;·  Promuovere l’uso di farmaci generici e/o fuori brevetto equivalenti e mano costosi rispetto ai farmaci di marca;·  Prescrizione medica dei Principi Attivi invece delle marche delle singole specialità(come in Inghilterra);·  Proibire gli incentivi economici agli informatori scientifici sulla vendita dei farmaci;·  Separare le carriere dei medici pubblici e privati (non consentire a chi opera in strutture pubbliche di farlo nel privato);·  Liste di attesa per esami e visite specialistiche pubbliche e online;·  Nomine ed incarichi nelle Asl e negli Ospedali secondo criteri di competenza, professionalità e meritocrazia valutati da organismi indipendenti (meglio se esterni);·  Possibilità dell’8 x 1.000 alla ricerca medico scientifica con maggiori finanziamenti perla ricerca sulle cellule staminali ed altri metodi alternativi ed esclusione assoluta della vivisezione animale;·  Promuovere la ricerca sulle malattie rare e spesare le cure all’estero in assenza di strutture nazionali;·  I test su persone umane vanno fatti sottoponendo adulti consenzienti alla somministrazione dei nuovi preparati e dietro adeguato pagamento;·  Realizzazione di strutture mediche di eccellenza ma sganciate dagli attuali Ospedali,su tutto il territorio nazionale;·  Allineare l’Italia agli altri paesi europei e alle direttive dell’O.M.S. sull’uso degli oppiacei(morfina e simili) nella terapia del dolore.

ECONOMIA·  Introduzione della Class Action;·  Abolizione delle scatole cinesi in borsa;·  Abolizione delle cariche multiple da parte di Consiglieri di Amministrazione nei consigli di società quotate;·  Vietare gli incroci azionari tra sistema bancario e industriale;·  Introduzione di un tetto per gli stipendi del management delle aziende quotate in borsa e di quelle con partecipazione rilevante o maggioritaria dello Stato;·  Abolizione dei Monopoli di fatto, in particolare Telecom Italia, Autostrade, Eni, Enel,Rai, Mediaset, Ferrovie dello Stato;·  Meno burocrazia per le imprese (tempi certi di apertura e chiusura attività);·  Diminuzione del carico fiscale (pagare meno, pagare tutti) : aliquota IVA dal 20 al15%;·  Tassazione sugli utili di max il 20% per ogni impresa sul territorio;·  Quota minima annuale da pagare (in base a superficie, addetti e fatturato) per ogni partita IVA aperta da concordarsi caso per caso con l’erario;·  Detassazione degli investimenti per cultura, onlus, ricerca, patrimonio storico;·  Le imprese che usufruiscono di contributi pubblici non possono licenziare o usare questi fondi per spostare le produzioni;·  Studi di settore sul prodotto e non sulle strutture, con calmiere dei prezzi monitorato da ente dello Stato e realmente corretto nei confronti del consumatore;·  Stop alle agevolazioni fiscali ed iva forfettaria per la grossa distribuzione;·  La vendita sottocosto di articoli che, allo stesso prezzo non potrebbero essere nemmeno prodotti, è una palese truffa nei confronti dello Stato e del popolo;·  Lo Stato si faccia garante, tramite apposita commissione, della solvibilità delle aziende che richiedono aperture di credito al sistema bancario;·  Tutela delle imprese italiane rispetto alla concorrenza sleale e chiusura dei rapporti economici con paesi ove si praticano condizioni di lavoro disumane, schiaviste e che non rispettano i diritti della persona;·  Disincentivi alle aziende che generano un danno ambientale (es.: distributori di lattine e bottiglie);·  Incentivi economici per imprese che utilizzano il tele lavoro.

LAVORO E PREVIDENZA SOCIALE·  La busta paga di qualsiasi operaio o impiegato sarà formata dallo stipendio e da un incentivo in base a meritocrazia e produttività oltre a una percentuale sull’utile prodotto dall’azienda in cui lavora;·  Incentivi mirati per favorire l’occupazione femminile, anche al fine di favorire il secondo reddito famigliare;·  Premiare chi investe in sicurezza sul lavoro detassando il costo delle attrezzature ed egli indumenti necessari;·  Migliorare la Legge 30: garantire un minimo reddito in periodi di cassa integrazione CIG, ma favorire tramite gli uffici di collocamento l’assunzione temporanea anche in altre zone;·  Nuovo congedo di paternità retribuito dalle aziende, addizionale a maternità/paternità;·  Liberalizzare gli orari del commercio;·  Chiunque svolge un doppio lavoro in nero esentasse, perde automaticamente il postofisso e gli verrà assegnata d’ufficio una partita IVA su cui pagherà le tasse;·  Salario minimo di ingresso garantito per i giovani pari a 1200/1400 euro mensili, con minima tassazione a carico dell’azienda in caso di co.co.co. o simili;·  Obbligatorio inserire in ogni curriculum vitae per assunzione presso un’azienda le condanne penali ricevute, gli articoli e le motivazioni;·  Controlli effettivi (e non segnalati il giorno prima) per la sicurezza sui luoghi di lavoro:chi non fa controlli o è connivente va rimosso subito.

AMBIENTE E QUALITA’ DELLA VITA·  L’acqua è un diritto fondamentale dell’umanità, un bene universale che deve rimanere pubblico: siamo contro ogni mercificazione e privatizzazione dell’acqua;·  Sviluppo delle energie rinnovabili con finanziamenti agevolati per auto elettriche ed ibride, pannelli solari, centrali elettriche;·  Riduzione di almeno il 10% in 5 anni dei consumi energetici del patrimonio edilizio degli Enti pubblici, con sanzioni finanziarie per gli inadempienti;·  Realizzazione in ogni città, per legge dello Stato, della raccolta differenziata dei rifiuti,riutilizzo del riciclabile e smaltimento ecocompatibile;·  Costruire nuovi stadi e palasport e rimodernare i vecchi con l’ausilio di risorse private e di pubblicità;·  Basta a Piani Regolatori Generali nelle città selvaggi e opportunistici con terreni edificabili solo grazie alle mazzette;·  Qualunque industria riversi nel mare materiale inquinante senza averlo prima smaltito con apposite procedure, verrà sequestrata dallo Stato ed i suoi dirigenti denunciati;·  Qualsiasi cittadino venga colto nell’atto di gettare rifiuti per la strada o peggio, in discariche abusive con possibilità di inquinamento delle falde acquifere e del territorio agricolo verrà denunciato per danni allo Stato, se dipendente della PA sarà licenziato;·  Valorizzazione del patrimonio storico e monumentale attraverso il Ministero dei Beni culturali, il quale individua tutte le zone di interesse ed affida ognuna di esse ad una struttura privata col compito di gestirla come avviene con le spiagge in concessione(bar, giardini, depliant, ciceroni e accompagnatori), tenerla pulita e valorizzarne gli aspetti storici e culturali con l’aiuto dell’Ente;·  E’ necessario essere presenti nelle partnership internazionali sulle tecnologie energetiche di punta, quali carbone pulito, metano, biomasse, dell’idrogeno e del nucleare di quarta generazione;·  Avviare lo sviluppo delle bioenergie attraverso un piano di sviluppo nel lungo periodo supportato da incentivi fiscali;·  Valorizzare ed incrementare il trasporto pubblico come mezzo ecologico, utile e poco costoso per il cittadino;·  Dare priorità al trasporto ferroviario (TAV, Ponte sullo Stretto, alta velocità e trasporto urbano locale), agli impianti per produrre energia pulita,agli impianti per il trattamento dei rifiuti, alla manutenzione ordinaria e straordinaria della rete idrica, ai rigassificatori per diversificare ed ampliare l’approvvigionamento di metano;·  Sviluppo di reti di piste ciclabili protette estese a tutta l’area urbana ed extraurbana;·  Istituzione di parcheggi per biciclette nelle aree urbane;·  Sistema di collegamenti efficienti ed intelligenti tra diverse forme di trasporto pubblico.

FAMIGLIA E DIRITTI DELLE PERSONE·  Riconoscimento di un sistema di diritti e doveri per le coppie di fatto;·  Possibilità di adozione o affidamento per le coppie di fatto e/o singoli sotto la costante supervisione (effettiva) di operatori (realmente) qualificati e degli Enti preposti;·  L’accoglienza della vita è un valore per la società e va favorita e promossa con azioni specifiche a sostegno delle donne;·  Agevolazioni sulla prima casa per le giovani coppie;·  Diffusione capillare di scuole dell’infanzia e asili nido con orari di apertura identici a quelli del lavoro;·  Creazione di un sistema di tutele per le lavoratrici madri che coinvolga anche i lavoratori uomini;·  Lo Stato promuova un ampio programma di edilizia popolare gestito direttamente da strutture pubbliche.

INFORMAZIONE·  Fuori i politici e gli amici degli amici dalla Rai: ritornare al sano sistema meritocratico;·  Politica su radio e televisioni pubblica e privata con spazio per tutti i partiti e movimenti(con apposita lista di richieste e chiamata non per amicizia, ma ad estrazione);·  Fine del duopolio Rai - Mediaset;·  Revisione dei criteri di assegnazione di fondi ed effettivo controllo sull’utilizzo dei finanziamenti pubblici alle testate giornalistiche;·  La tv è diventata l’abbecedario e l’abbeveratoio unico per il popolo italiano: non sono più tollerabili trasmissioni ove trionfano corruzione, crisi famigliari e violenze, tronisti , piagnucolamenti e prostitute, grandi fratelli e favoreggiamento e/o induzione alla prostituzione portate ad esempio di normalità;·  Copertura completa dell’ADSL a livello di intero territorio nazionale;·  Eliminazione del canone telefonico per allacciamento alla rete fissa;·  Allineamento immediato delle tariffe di connessione a internet e telefoniche a quelle europee;·  Le frequenze televisive vanno assegnate attraverso un’asta pubblica ogni 5 anni;·  Accesso alla rete gratuito per ogni cittadino Italiano;·  Nessun soggetto privato può detenere più di un canale televisivo e/o quotidiano con copertura nazionale.

SCUOLA E UNIVERSITA’·  Assicurare il successo educativo a tutti gli italiani fino a sedici anni: no a una società fondata sull’ignoranza;·  Diffusione obbligatoria di internet nelle scuole;·  Abolizione del valore legale dei titoli di studio;·  Risorse finanziarie dello Stato erogate solo alla Scuola pubblica;·  Sviluppo di strutture di accoglienza per studenti universitari;·  Orari flessibili e lunghi in asili, scuole elementari ed uffici pubblici che rendono i principali servizi ai cittadini: gli asili chiudano solo una settimana ad agosto e natale, le scuole elementari organizzino attività estive e restino aperte il pomeriggio;·  Informazione sulla prevenzione primaria (alimentazione sana, attività fisica, astensione dal fumo) e sui limiti della prevenzione secondaria (screening, diagnosi precoce,medicina predittiva) che spesso risponde a logiche commerciali;·  Scuola basata sulla meritocrazia, sia da parte degli studenti che degli insegnanti (il 6politico ci ha fatti diventare gli ultimi nel mondo);·  Chi non ha voglia di studiare, dopo 2 bocciature deve tornare a casa e avviarsi al lavoro;·  Per rafforzare le fondamentali competenze di base, accrescere le competenze matematiche,scientifiche e informatiche con più ore di lezione a partire dalle elementari;·  Rompere le chiusure baronali nelle università licenziando immediatamente rettori compiacenti ed amici degli amici;·  Gli insegnanti ed i ricercatori dovranno partecipare a corsi di perfezionamento annuali in ogni materia ed in base al superamento degli stessi avviati all’insegnamento;·  Creare una nuova leva di ricercatori nelle università;·  Gli insegnanti menefreghisti, fannulloni o poco interessati saranno licenziati e troveranno un altro lavoro: gli insegnanti attenti e preparati saranno premiati con bonus in busta paga;·  Integrazione dell’Università con l’Impresa attraverso progetti di ricerca e innovazione;·  Diffusione delle nuove tecnologie informatiche Wi Max e loro insegnamento a partire dalle scuole elementari;·  Estendere a tutta la scuola primaria l’introduzione della pratica motoria;·  Insegnamento degli elementi di lingua inglese a partire dagli asili.

LOTTA AGLI SPRECHI E FUNZIONE PUBBLICA·  Gestione unificata dei servizi comunali nei comuni inferiori a 5.000 abitanti;·  Riduzione di almeno il 75% del numero di società a partecipazione pubblica sia dello Stato che degli Enti Locali;·  Abolizione delle Province e delle Comunità Montane;·  Il pagamento delle fatture da parte dello Stato potrà avvenire entro un massimo di 120giorni o andare in compensazione con altri crediti di imposta;·  Le folli spese di amministratori corrotti in comuni, province, regione e Stato devono finire una volta per tutte e chi viene preso con le mani nel sacco va in galera minimo 5anni ed è sottoposto alla confisca della casa e del conto corrente quale risarcimento allo Stato e alla collettività;·  Per ogni nomina in enti pubblici e nella pubblica amministrazioni devono essere predeterminati e resi pubblici criteri di scelta basati su competenza, condotta morale e meritocrazia ·  Più motivazione del personale attraverso incentivi economici e di carriera al raggiungimento di determinati step legati al miglioramento delle prestazioni produttive.

DIRITTI DEGLI ANIMALI·  I diritti degli animali sono inviolabili, come in ogni Paese civile del mondo, non è ammessa in alcun modo sul territorio dello Stato la vivisezione.

MEZZOGIORNO·  Le Regioni del Mezzogiorno non devono essere lasciate sole, ma neppure rifiutare gli aiuti;·  Sconfiggere la criminalità organizzata e la micro delinquenza, il malaffare e la corruzione attraverso un serio intervento dello Stato;·  I cittadini delle Regioni meridionali devono sentire la forza dello Stato accanto a loro con l’istituzione di numeri verdi per denunciare abusi, violenze e delitti anche in forma anonima.

ISTITUZIONE DEI CAMPI DI LAVORO·  I truffatori, la piccola criminalità ed i corrotti, dopo regolare processo, devono scontare la pena in campi di lavoro o fabbriche gestite dallo Stato fra quelle sottratte alla mafia ed alla criminalità;·  In questo modo si guadagneranno il pane e non mangeranno a sbafo a spese dello Stato;·  Basta sconti di pena, grazie e garanzie per chi uccide: mafiosi, assassini e grande criminalità vanno avviati a campi di lavoro particolarmente duri;

ERGASTOLO·  Chiunque procura la morte di una persona per fatto criminoso deve avere l’ergastolo,senza se e senza ma: e morire in galera. O meglio ai lavori forzati. Vallanzasca e Mesina ed altri assassini in libertà sono una vera e propria vergogna per l’Italia intera.

ITALIANI ALL’ESTERO·  Informazione circolare tra emigrati e Italia, su cultura e tradizioni italiane per riconquistare una posizione di eccellenza nell’economia globale;·  Promozione della lingua e della cultura italiana, del MADE IN ITALY attraverso i Consolati,le Ambasciate e i Comitati degli Italiani all’estero;·  Valorizzazione delle eccellenze italiane nel mondo attraverso l’Albo delle Eccellenze gestito dallo Stato e contenente nominativi di tutti gli Italiani che si distinguono nel mondo in tutti i campi;·  Istituzione di Associazioni non lucrative e Patronati per il sostegno di italiani residenti all’estero;

 

IL PROGRAMMA DI BLOCCO NAZIONALE - IL PARTITO DEL POPOLO.IT NON E’ SOLO QUESTO:E’ APERTO ALLE BUONE IDEE DI ISCRITTI, SOCIETA’ CIVILE, ASSOCIAZIONISMO.

Scrivere a:BLOCCO NAZIONALEVia degli Abeti, 58  61122 Pesaro

oppure

info@blocconazionale.it