La mosca tagliato 1024.jpg

28/09/2009

Caro Stefano,

ho letto con attenzione il tuo appello sulla Mosca Bianca.

Hai ragione tu, il tempo sta per scadere e se non lo capiscono

loro che stanno aggrappati alle poltrone (ancora per poco...)

chi lo deve capire? Il gioco al massacro della Destra

non giova a nessuno: o no?

O c'è qualcuno che, scientemente, forse pagato sottobanco,

mira a far fallire le aggregazioni che possono essere vincenti?

Francamente chi può fare questo sono solo i ducetti

che reggono gli pseudo raggruppamenti di destra:

forse c'è qualcuno che bara.

Per affermare questo basterà vedere CHI,

dopo la fine definitiva della Destra, si sarà sistemato

con villa a Cortina e Ferrari.

Ma, naturalmente, faccio il tifo affinchè io mi sbagli

e quanto appena detto sia frutto di un mal di stonaco

e di una notte insonne con relativi incubi...

Stefano, la realtà è un'altra.

Sono arrivato alla convinzione che in Italia

non ci saranno più uomini come Mussolini,

tutti d'un pezzo, pronti al sacrificio estremo pur di affermare

il proprio pensiero, e naturalmente GIUSTI!

No.

Questo paese è stato insozzato da 50 anni di democrazia

e la maggioranza di questi italioti sono sicuramente corrotti,

sporchi, cocainomani, puttanieri,

non ci sono più figure di alto carisma.

In definitiva ci troviamo in mezzo ad un guado pieno di cacca:

come faremo ad uscirne?

Mistero fitto.
E non credo ci siano tante scappatoie.

E poi, tutti quanti sembrano avere un prezzo,

anche chi non immagineresti mai:

vedi Fini come si è sistemato?


Michele Logiurato (Michele di Fiò)