Volevo dire……

10/11/2007         ASSEMBLEA COSTITUENTE LA DESTRA

 

Caro Teodoro ti ho sempre rispettato per quello che hai rappresentato per il

Movimento Sociale Italiano nel tempo, negli anni di piombo, per noi giovani di all’ora,

ma oggi quando hai aperto l’assemblea costituente della Destra ed hai iniziato parlando

di Fiuggi e delle lacrime amare piante sulla Fiamma che per scelta di Fini veniva

spenta, accantonata, ti dico che la Fiamma non è mai stata spenta, era nei nostri cuori

nella nostra fede che comunque era rappresentata da una parte di noi,

non si è mai spenta, forse non riuscivi più a vederla, per scelta, o per convenienza,

o per non so quale motivo….

Mi fa molto piacere che oggi tu possa piangere lacrime di gioia sulla fiamma,

e farla diventare di nuovo un simbolo di Destra, non solo delLa- Destra,

come è sempre stata per noi.

Sono d’accordo con te che senza  quei coraggiosi uomini,  donne e i giovani del

Movimento Sociale Italiano negli anni ’70, l’Italia sarebbe finita nelle mani del comunismo.

Bisogna dare atto, come anche tu hai detto, che Giorgio Almirante è stato l’artefice

E la guida della comunità politica che ha reso possibile tutto questo,

e che questa libertà a noi è costata sacrifici incredibili.

Comunque voglio essere con te nel dire che la politica è Moralità, e La Destra è

Moralità, Rettitudine, Coerenza, per le nostre famiglie, per il nostro popolo,

senza se senza ma!

La nostra tradizione .

Non separiamo ancor di più il nostro popolo, che è una certezza ,

uniti per la vittoria.

Il domani appartiene a noi!

L’Oggi appartiene a noi riprendiamocelo!!

Stefano Pantini

PAGINA INIZIALE